Catalogna: la capitale europea della cannabis ludica

Dal 28 giugno 2017, la Catalogna, con la sua capitale Barcellona, é ufficialmente la regione europea con la legge piú avanzata in tema di cannabis ludica.

Te la rifaccio? Catalogna batte Olanda dieci a zero.

Ma cosa cambia esattamente per i turisti cannabici che vogliono visitare Barcellona?

Vediamo nel dettaglio cos’é successo, e come possiamo approfittare della nuova legge per godere di ottima erba, senza preoccupazioni.

Continua a leggere!

Perché Barcellona é la nuova Amsterdam?

Per quelli come te e me, che sono nati nel secolo scorso, Amsterdam é sempre stata la capitale mondiale della marijuana, mentre Barcellona non ci diceva proprio niente.

Nel film “Pulp Fiction”, il gangster Vincent Vega (John Travolta) torna da Amsterdam con una marea di storie incredibili sulla cittá.

Anche tu ci sarai giá stato almeno una volta. O per lo meno c’é stato un tuo amico.

E a “quello che andava ad Amsterdam” tutti chiedevano di “portar giú” una bustina di semi, un bong, oppure qualcosa di piú rischioso, dipo qualche grammo di hashish purissimo.

La convinzione che Amsterdam sia la capitale mondiale dell’erba é ancora forte nell’immaginario di tutti i fumatori.

Dai, dimmi che non é vero: se devi pensare alla “cittá della marijuana”, Amsterdam é la prima che fa capolino nella tua testa, battendo tutte le altre cittá del mondo.

Ma se ti dico che non é piú vero?

In Olanda, la marijuana é illegale! (non lo sapevi, vero?)

Continua a leggere!

Le 10 cose da sapere sui Cannabis Social Club di Barcellona

Negli ultimi due anni sono cambiate moltissime cose nei Cannabis Social Club di Barcellona.

I cannabis club hanno sempre la polizia alle calcagna, e si devono adeguare per poter rimanere aperti senza problemi.

Ma la scelta di marijuana rimane immensa, e la quantitá di club forse giá superiore ai coffee shop di Amsterdam (o lo sará presto).

Se é la prima volta che ci vai, entrare nel tuo primo Cannabis Social Club a Barcellona sará un’esperienza incredibile.

Troverai una varietá di erba mai vista prima, estratti di marijuana di ogni tipo, muffin, torte e dolci, bong, chilum e dabber puliti e pronti per l’uso…

Peró ci sono almeno 10 cose che devi tenere bene in mente prima di partire per l’Amsterdam del sud.

Alcune di queste non le sa quasi nessuno.

E ignorarle potrebbe costarti caro.

Continua a leggere!

Fumare cannabis fa male, e può anche uccidere

Se coltivi o se hai un amico coltivatore, saprai che funghi, batteri e infezioni dell’erba sono una cosa molto pericolosa.

Possono distruggere un raccolto, perché ammazzano la pianta, oppure rendere infumabile l’erba dopo il raccolto, a chili alla volta.

E il giorno che scopri che ti é andato in malora un chilo di erba, le bestemmie che tiri si sentono fino in Svezia.

Per evitare che questo incubo diventi realtá, i negozi specializzati in coltivazione della cannabis ti vendono pesticidi, funghicidi e acaricidi da spruzzare sulla tua erbetta come se non ci fosse un domani.

Ma ti sei mai chiesto cosa succede nelle coltivazioni industriali?

Io sí, e quello che ho scoperto non ti piacerá per niente.

Continua a leggere!